Balcone di Giulietta Verona



Balcone di Giulietta Verona

balcone di giulietta verona

Il Balcone di Giulietta rappresenta uno dei luoghi piú attrattivi e frequentati dai turisti di tutto il mondo che si recano a visitare Verona.
Si tratta di un semplice balcone che si affaccia da un palazzo medioevale, situato in via Cappello a Verona, a pochi passi dalla centralissima piazza delle Erbe.

Nella sua semplicitá, peró, il balcone rappresenta, nell'immaginario collettivo, il luogo che piú evoca emozioni nell'ambito della tragedia narrata da Shakespeare.
E' per questo che il sito è stato piú volte rimodellato e restaurato in modo da rispecchiare ció che i turisti si aspettavano, ossia un'antica scenografia medioevale in cui Romeo e Giulietta consumarono la loro effimera passione.
Il cortile, in particolare, risulta perennemente affollato di turisti che ricoprono i muri di graffiti e lasciano biglietti e lettere d'amore.

Prenota un Hotel a Verona

Romeo e Giulietta è una famosissima tragedia di William Shakespeare, che rappresenta la storia d'amore tra Giulietta e Romeo, rispettivi figli di due avverse famiglie della cittá di Verona.
Da Montecchi e Capuleti, che si odiano da generazioni, discendono due semplici ragazzi innamorati che, osteggiati dalle famiglie, andranno incontro ad un tragico destino, che peró metterá la parola fine all'odio tra le due famiglie.

Nella famosa scena del balcone, Giulietta e Romeo si dichiarano vicendevolmente il loro amore e decidono di sposarsi in segreto.
Frate Lorenzo, religioso esperto di erbe, consegna a Giulietta una pozione che la fará sembrare morta, per evitare il matrimonio con un altro ragazzo.
Purtroppo Romeo, per una serie di circostanze non verrá a sapere del trucco e, pensando che Giulietta è davvero morta, si avvelenerá pronunciando la famosissima frase 'E così, con un bacio, io muoio'.
Giulietta ovviamente si risveglia dalla morte apparente e, vedendo Romeo morto, si uccide a sua volta, trafiggendosi con il pugnale di Romeo.
Prenota un Hotel a Verona

A Verona troviamo anche la Tomba di Giulietta, conservata presso un ex convento di frati cappuccini.
Ovviamente anche qui la fantasia vince sulla realtá, in quanto questa tomba non è effettivamente la tomba dell'eroina shakespeariana, ma il suggestivo frutto della fantasia del poeta e scrittore.




©2015 TROVA HOTEL – Tutti i diritti riservati
Privacy Policy